IL PUNTO “G” ESISTE!

Il “punto G” esiste davvero. Scoperto e fotografato da un ricercatore italiano

Il punto ‘G’, fondamentale per l’orgasmo femminile, esiste. Ed è stato addirittura ‘fotografato’ da un ricercatore italiano, Emmanuele Jannini dell’Università de L’Aquila, che lo ha localizzato in un piccolo spazio tra uretra e vagina, più spesso del normale. Che influenze avrà questa scoperta sulla sessualità femminile? E su quella maschile? Inviaci la tua opinione.

Fonte adn kronos 21 feb 2008

Questa è una bella notizia per noi donne!

Ora toccherà agli uomini cercarlo nella propria compagna.

4 commenti

  1. sicuramente l’ho fotografato pure io visto che ho fatto molte “foto” alla mia donna…
    :-))))))))))))))))

  2. figa stupenda sei

  3. Io conosco il Mago G della Galbusera, vale lo stesso?

    Non è importante scoprire se realmente esiste oppure no il punto g (come per Atlantide, o l’antica Troia) ciò che conta è divertirsi cercandolo😉

  4. Gioco interessante e paicevole, in due, fu uno dei primi nostri giochi.
    Ma le prime che devono cercarlo sono le donne, anche da sole!


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...