IL MARITO DI ANNA CIRIANI: ORA PARLO IO!

img_1296bxblog.jpg

Chiedo scusa a tutti i lettori di questo blog se “rubo” lo spazio a mia moglie Anna, ma mi sembrava doveroso espormi, parlare e spiegare molte cose che riguardano la mia figura oscura e marginale nella vicenda “Pornoprof” (ad Anna non si addice questo appellativo!).

Da dove posso iniziare…partiamo da una riflessione che mi è venuta spontaneamente questa sera: gli uomini cercano le amanti perchè non riescono ad ottenere le stesse cose dalle mogli (o compagne) e le donne cercano gli amanti perchè non riescono a dare le stesse cose ai mariti (o partner).

Io trovo che questa riflessione è l’essenza del tradimento! Anni fa,  quando proposi ad Anna di trasgredire devo confessare che non ci fu una risposta immediata, ma il nostro vero amore ha modificato nel tempo il nostro rapporto e sicuramente ha cambiato anche noi.

So che per molti di voi un rapporto come il nostro può essere considerato falso, immorale o squallido, ma vi garantisco che non è così! Anna mi ha dato tutta se stessa e io ho ricambiato allo stesso modo.  Anna è una persona troppo speciale, così come lo è il nostro amore! Non giudicatela, e non giudicate me, perchè senza offesa, è difficile capire il nostro rapporto! Lo sarebbe anche se io vi raccontassi i 22 anni passati con lei! Si può nascondere un’opera d’arte di Van Gogh o di Picasso, senza che nessuno l’abbia mai vista? Perdonate la presunzione, ma allo stesso modo io sono fiero di condividere con voi non Anna, ma ciò che Anna (o Madameweb) suscita e rappresenta. Anna è una bella donna come tante altre ma ha un grande carisma e uno straordinario sex appeal al quale è difficile resistere! Il suo fluido magico che traspare dalle sue immagini e dal suo video. Vi garantisco che in tutto questo clamore mediatico Anna non ha alcuna responsabilità! Lei è una donna incredibile! Ha anche molti difetti è vero, come del resto ne abbiamo tutti, ma è altrettanto buona e generosa. Per lei darei la mia vita senza esitare un secondo e vi assicuro che spesso prego (siamo entrambi credenti) e chiedo solo 2 cose: la salute delle persone che amo e di andarmene all’altro mondo prima di mia moglie. In questo senso sono meno egoista di quanto non lo sia sessualmente visto che quanto avvenuto, al di là dello scandalo e delle ripercussioni che ha avuto, è stato per me un momento davvero intrigante ed eccitante. Il suo video di Berlino l’hanno visto oltre 2.000.000 di persone in tre mesi, nonostante sia pubblicato in google video, perchè se youtube non l’avesse censurato il numero dei visitatori sarebbe oggi perlomeno raddoppiato!

Io vivo liberamente la mia sessualità, insieme a mia moglie, per libera scelta e fiero della donna che ho sposato! Anna non mi ha mai tradito nel vero senso del termine e io non ho mai tradito lei! La nostra vita sessuale è estremamente appagante, ciononostante non viviamo di solo sesso, in quanto per noi le priorità sono le stesse delle persone che hanno dei valori molti forti. Ogni giorno sento parlare di tradimenti (e separazioni) e per ogni uomo che tradisce c’è anche una donna che fa altrettanto! Sento le storie più assurde; donne sposate, apparentemente rispettabili e per bene, nonne, che tradiscono andando a farsi tromb…negli scantinati come giovani alle prime esperienze! Le stesse donne che poi commentano e giudicano negativamente Anna. Donne 50enni, single, che cambiano partner con la stessa frequenza con cui io mi cambio gli slip (e lo faccio ogni giorno). Uomini che giudicano male me e lei e poi vanno abitualmente con le prostitute. E’ chiaro ed è giusto che ognuno è libero di esprimere la propria opinione ma almeno una breve e piccola “revisione” della propria coscienza?! Una piccola autocensura anche per tenere fede al saggio detto dell’uomo più straordinario della storia: «Chi di voi è senza peccato, scagli per primo la pietra contro di lei» e ancora più bella fu la conseguenza di questa frase «Ma quelli, udito ciò, se ne andarono uno per uno, cominciando dagli anziani fino agli ultimi». Chi tra Voi sa rispondere al perchè iniziarono prima i più anziani ad andarsene via? Bel libro la Sacra Bibbia! Il più bello!

Per il suo lavoro Anna ha sempre avuto una determinazione e una dedizione fuori dal comune! E’ una vera professionista e penso che farebbe la fortuna di qualsiasi preside e anche in altri ambiti professionali non sarebbe da meno! Lei da sempre il 101% di se stessa, come in amore, nel lavoro ed in ogni cosa che fa! Ha un coraggio e una forza interiore straordinarie! Io non so da chi ha preso ma sotto questo aspetto mi ricorda le eroine dei tempi passati che affrontavano la vita e la sorte con dignità, onestà e rispetto oltre che con il già citato coraggio.

Vi garantisco che anche la vicenda che ha passato avrebbe distrutto qualunque persona. Le diffamazioni e le umiliazioni che hanno tentato di infliggerle avrebbero sgretolato la muraglia cinese ma non lei! Forse chi non l’amava, immaginava Anna distrutta, a casa, magari a piangere, per quella che molti considerano una brutta figura, infamante e denigrante. Di fatto Anna ha avuto un grosso supporto emotivo da parte di tutti coloro che la amano e la stimano, da me, i nostri figli, i suoi genitori, i miei fratelli, i pochi amici e molti sconosciuti e conoscenti che le hanno dato e manifestato una grande solidarietà (dal Giappone all’Australia)!

In alcuni casi ho assistito ad autentici slanci di solidarietà dalle persone più impensabili che ci conoscevano. E’ bellissimo, vedere e trovare persone che non giudicano e che anzi comprendono che non c’è il male nei nostri comportamenti, e che nonostante i fatti, il loro atteggiamento non è mutato! A loro voglio dire grazie, ma voglio dirlo anche a tutti voi che le siete stati vicino con i vostri messaggi e la vostra solidarietà che non è passata inosservata. Anna difficilmente risponde alle email, sono davvero troppe, ma le legge tutte con attenzione e le commenta con grande emozione!

Vivete liberi, nell’amore, senza fare alcun male, senza droghe o alcol, senza commettere atti illeciti e sempre nell’onestà e nel rispetto. Non discriminate chi è diverso da voi o non la pensa come voi! Il sesso? Appartiene alla nostra esistenza e se viene vissuto senza forzature, costrizioni o mercificazioni è la cosa più naturale che esista! Sono la violenza, la cattiveria, l’invidia, l’ipocrisia, il sessismo ad essere sbagliati e ingiusti! Il sesso non è altro che il gioco che ritroviamo diventando adulti. Alle persone Perfide, invidiose, frustrate, false dico: “Fatelo un po’ più spesso, meglio se con qualcuno che amate e forse il vostro cuore si ammorbidirà un pochino e vi farà vedere la vita diversamente. Vi ci vorrebbe anche un po’ più di sofferenza vera che possa farvi comprendere quali sono i veri problemi della vita e, forse così, giudichereste meno e pensereste di più alla vostra esistenza e ai vostri problemi, senza avere nè il tempo nè la voglia per fare del male al prossimo!”

Quando ho iniziato questo post volevo  dirvi un milione di cose ma poi, un po’ anche per la stanchezza,  ho pensato di concludere qui questo mio inconsueto outing, dovuto ad Anna e a voi!

Forse uscirò ancora dall’ombra per raccontarvi altre cose che giustamente devono essere dette, per l’amore che provo per Anna e per il rispetto che provo per voi.

Un cordiale saluto a tutti e ancora grazie a tutte le persone che ci appoggiano dandoci il loro conforto e la loro solidarietà.

Vivete liberi.

Paolo (Mrweb)

18 commenti

  1. ciao paolo. è stato interessante leggere il tuo mail e sono d’accordo con te e con voi ma vorrei andarmene via 3 goirni dopo la morte di mia moglie, non prima di lei per non farle sentire la solitudine. tutto il resto penso come te. viva l’amore.

  2. che dire altro. ciao bitossi1

  3. This post is very hoting, and this blog is high ranked in
    the top blogs report
    . You can
    earn some money with a good blog
    like this.

  4. CIAO, PAOLO. SEI UN UOMO MOLTO FORTUNATO. FORSE COME TE CE N’E’ UNO SU 2 MILIONI. QUANTI SONO QUELLI CHE HANNO VISTO IL VIDEO DI MADAMEWEB A BERLINO. UNA CURIOSITA’. SEI STATO FORSE TU IL CAMERAMEN?
    TI SCRIVO DALLA SICILIA. LA TERRA DEI MARITI GELOSI. SOLO TU SAI QUELLO CHE I MARITI SICILIANI SI PERDONO. COMPLIMENTI !

  5. ciao mrweb trovo il tuo post molto bello una vera dimostrazione d’amore
    complimeti+
    ciao

  6. Voi vivete in tempo non ancora vostro. Accanto a regole di indubbia validità vivono persone alle quali queste regole stanno strette ma non hanno il coraggio di esprimersi contro, Non c’è quella maturità(a livello planetario) che può essere vagheggiata e solo
    tale nelle menti di coloro che già sono oltre ma che per paura di ritorsioni si nascondono
    in mentite spoglie. Vi ricordate i primi divorziati? Che disastri. Ancora oggi,nonostante i dati di fatto e un certa acquisita maturità hanno problemi all’interno della società contemporanea. Tant’è ce corrono a sposarsi civilmente,per rientrare anche se parzialmente all’interno del sistema. Voi siete una testa d’ariete. Attenzione però a calibrare le vostre azioni perchè invece di essere vessilli di una società più libera,meno conformista meno assogettata a poteri di parte,diventereste solo fonte di critica per non dilungarmi in altre figure. Manchereste così il vostro obbiettivo e fareste fare un passo indietro a tutti noi. auguri

  7. Non è che per caso vuoi proporre a modello positivo tua moglie e, in genere, il tuo (e il suo) comportamento?.
    Divertitevi, e fate bene, e nessuno vi giudicherà, me compreso: ma se, giustamente, rifiutate i giudizi negativi, non potete certo pretendere che il vostro comprtamento sia “normale”.
    Buona sera.

  8. Non posso che concordare con forex.
    Aggiungo solo: tenetevi per voi le vostre perversioni, comportatevi come vi pare ma fatelo senza sbandierarlo ai quattro venti, così nessuno vi romperà le scatole.
    State cercando di rendere i vostri “problemi sessuali” un’icona, una bandiera (ho letto parole tipo “amore” e”coraggio”…ma per favore!) e non abbiate la presunzione di insegnare qualcosa a qualcuno…così rischiate di cadere nel ridicolo o, peggio ancora, nel patetico.
    Vivere liberi non significa comportarsi come state facendo voi, al contrario pare proprio che voi siate prigionieri dei vostri stessi comportamenti (e non per colpa degli “altri”, facile scaricare i barili)
    Buona giornata e tante buone cose.

  9. Grazie per i vostri commenti!
    Rispondo per primo a te forex: no, non voglio proporre mia moglie o il mio rapporto come un modello positivo! Ho desiderato semplicemente aprire i miei sentimenti e dire la verità alle persone che ci conoscono e a quelle che non ci conoscono. Io non amo giiudicare le altre persone o il rapporto che queste vivono con il proprio compagno. Questa è la mia libertà! La vera libertà del nostro rapporto sta nel non giudicare e nel non imporre nulla a nessuno. Se al cinema fanno un film che non ti piace, nessuno ti obbliga ad andarlo a vedere. Così è la rete. Nessuno ha imposto ai navigatori del web di guardare le foto o il filmato di Anna o di seguirne la cronaca sui giornali! Sono stati i media ad interessarsi al suo caso, così come ora siete stati voi a voler intervenire al post da me pubblicato.
    Io ed Anna non rifiutiamo ne temiamo i giudizi negativi! La libertà consiste anche in questo, nel poter esprimere liberamente la propria opinione, che comunque è differente dall’esprimere un giudizio.
    Quali sono i comportamenti normali? Quelli che corrispondono al tuo modo di pensare? Quelli in cui regna l’incoerenza e l’ipocrisia?
    A te la risposta forex
    Un cordiale saluto

  10. A lei leon cosa rispondere…
    Potrei polemizzare e risponderle a tono, potrei replicare persino senza risultare offensivo come lo è stato lei, ma non voglio farlo, perchè lei non è degno e perchè, ovviamente, io non ho la pretesa o la necessità di farle cambiare opinione su di noi!
    Posso, però, cercare di seguire l’esempio di Gesù, immaginando quale potrebbe essere una risposta positiva alle sue critiche e offese e gliela voglio dare con un augurio:
    spero che nella sua vita lei abbia la stessa fortuna che ho avuto io di amare così tanto e che questa sua fortuna vada al di là potendo essere amato quanto lo sono io!!
    Buona vita.
    Paolo (Mrweb)

  11. io non discrimino e giudico nessuno ma di sicuro il vostro comportamento non è nella normlità e morale Anna è deviata sessualmente e per tanto non può stare in una scuola ad educare

  12. Gentile Jan,
    per risponderle ho preferito pubblicare un post in questo stesso blog dal titolo “La devianza sessuale e la normalità sessuale”, ripreso dal sito dell’Informagiovani (il link è pubblicato alla fine dell’articolo).
    Vede, io prima di fare determinate affermazioni come le sue, mi documento per evitare di usare termini impropri o di parlare di argomenti che non conosco.
    Lei dice di non giudicare e di non discriminare, ma afferma con molta leggerezza: “Anna è deviata sessualmente”. Questo per lei non è giudicare e discriminare?
    Prof.ssa Anna Ciriani (Madameweb)

  13. Jan, secondo me lei non dovrebbe azzardare queste affermazioni del tipo ” Anna è deviata sessualmente”! Anna è solo una bella donna che ha deciso di vivere la proprià sessualità come meglio crede! Di sicuro una persona come Anna, da quanto posso conoscerla, potrebbe essere mille volte meglio di lei ad educare.
    Andrea

  14. BELLA,COLTA ECC…ECC…UN MARITO CHE LA STIMA E UN FOLTO STUOLO DI INTERNAUTI CHE MI SEMBRA GIA LA CONOSCONO DA TEMPO. DAL VISO (CHE DICONO ESSERE LO SPECCHIO DELL’ANIMA) NON HO RICAVATO ALTRO CHE UN ISTINTO DI SIMPATIA.PERO’ DICIAMOCELA TUTTA ,LA PROFESSORESSA E’ LA PROFESSORESSA E NON UNA COSA CHE CAPITA TUTTI I GIORNI

    Sempre in gamba e buona Pasqua
    Gennariello

  15. Anch’io sono “deviato”?
    Devo lasciare il mio lavoro? E quelli che rubano? Che tardano nel far quello che devono fare creando danni innominabili?
    La verità è che molti disprezzano ciò che vorrebbero e che, per codardia, non riusciranno mai ad avere. Che si a Anna, il sesso, o solo una vita meno monotona e insulsa poco importa. Se i miei figli avessero Anna come insegnante, mi preoccuperei di giudicarla (sì, giudicarla) da quello che a loro riuscirebbe a trasmettere in termini di preparazione e di passione nel vivere le sfide della vita. Per il resto, io ho avuto insegnanti brutte e tremendamente contrarie a qualsiasi atteggiamento che potesse anche lontanamente essere scambiato con il sesso (mia madre, tranne per il “brutta”, rientra tra queste9 eppure “IO SONO DEVIATO!”

  16. A distanza di tempo, trovo il commento di tertoy ironico e saggio.
    Grazie.
    Anna

  17. […] Il marito di Anna Ciriani in: Ora parlo io […]

  18. Salve! Vorrei solo dirti che Anna e’ la donna che molti di noi sognano segretamente di avere come moglie, e tu sei davvero un uomo fortunato ad essere suo marito! :))) Ancora complimenti, e spero di conoscervi un giorno! ;))


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...