Spogliarellista al funerale padre

nude-coffin.jpg

Taiwan,singolare iniziativa di un uomo

Voleva festeggiare degnamente la morte dell’anziano padre che aveva da poco compiuto la bellezza di 103 anni e così il suo unico erede ha pensato di organizzare qualcosa di speciale. Ha ingaggiato una spogliarellista che per oltre dieci minuti ha ballato in abiti succinti (per non dire senza abiti) davanti alla bara dal defunto, “allietando” la veglia funebre organizzata nell’abitazione del morto.

Cai Jinlai, questo il nome dell’ultracentenario, era l’uomo più anziano di tutta la città di Thaizong ed era conosciuto e rispettato da tutti. “In molti lo amavano – ha detto il figlio – e in molti lo ricordano come un habitué dei locali dove si fanno striptease. Per questo ho voluto, nel suo ultimo viaggio, farlo accompagnare da una spogliarellista che più volte aveva ballato davanti ai suoi occhi quando era in vita. D’altronde io stesso avevo promesso a mio padre che se avesse superato i 100 anni gli avrei regalato questo spettacolo nel giorno del suo funerale”.

Fonte: tgcom 18 marzo 2008

Cosa ne penso io…

Chissà, magari eccitarsi andando a vedere gli streaptease allunga la vita?!

E’ singolare il fatto che sia stato proprio il figlio ad organizzargli il rito funebre, mantenedo così la promessa fatta.

Forse, qualcuno avrà di che obiettare per il modo oltraggioso di celebrare un funerale.

Io, tutto sommato, non mi sento di condannare una simile volontà perchè trovo che quest’uomo abbia concluso la sua esistenza con qualcosa che rappresenta la vita.

Nemmeno il figlio ha condannato il padre, pur sapendo che era habituè dei locali notturni ma anzi ha dimostrato il rispetto e l’amore per il padre dandogli l’addio nel modo che avrebbe voluto.

Sono certa che questo è stato un funerale allegro, anche perchè  al di là della spogliarellista, che dolore può lasciare uno che ha fatto la sua vita, se l’è goduta ed è morto a 103 anni?

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...